Civile

25 Luglio 2017

La forma della controdichiarazione nella simulazione.

La forma della controdichiarazione nella simulazione.

25 July 2017

 

La controdichiarazione relativa ad un negozio simulato concluso nella forma dell’atto pubblico non richiede, per la propria validità, tale forma solenne, potendo invece risultare da un semplice documento sottoscritto dalle medesime parti ovvero da quella contro cui lo stesso è prodotto.

Questo principio è stato stabilito dalla Cassazione Seconda Sezione Civile con sentenza n 18204 del 24/7/2017.

Qui il link per la motivazione sul sito della Corte.

Ultimi articoli

Amministrativo 11 Dicembre 2019

Atti di un fascicolo di parte: chi ne può avere copia?

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Campania Sezione Prima ha di recente riaffermato il principio per cui mentre i provvedimenti del Giudice sono acquisibili da chiunque, la stessa regola non vale per gli atti dei fascicoli di parte che possono essere ottenuti solo da chi sia parte del processo.

Procedura civile 4 Dicembre 2019

Servizio seguimi di Poste e irregolarità della notifica

In tema di procedimento notificatorio dell’accertamento tributario, la Sezione V civile Tributaria della Cassazio

Civile 21 Novembre 2019

Divieto di prova per testi nei contratti formali

La Seconda Sezione civile ha disposto la trasmissione degli atti al Primo Presidente per l’eventuale assegnazione

Amministrativo 20 Novembre 2019

Agenzia delle Entrate Riscossione: chi la difende? L’Avvocatura dello Stato o gli avvocati del libero foro?

Le Sezioni unite civili della Corte di Cassazione con Sentenza n.

torna all'inizio del contenuto